Smart working nuove norme orari e garanzie: cosa prevede la legge

By | 12 Aprile , 2017
smart working

Finalmente pare ci sia una svolta riguardo allo Statuto del lavoro autonomo e lo smart working: esso infatti attende l’approvazione in Parlamento, a distanza di un anno abbondante dall’approvazione del disegno di legge per la regolamentazione del lavoro agile. Il Governo cerca di accelerare il tempi, forte del fatto che sempre più aziende e ditte si affidano a questa nuova e innovativa modalità di collaborazione lavorativa. D’altronde, sia il datore di lavoro, sia lo stesso dipendente godono di ampi vantaggi specialmente se si tratta di grandi società. Ebbene, ecco cosa prevede la legge riguardo le nuove norme sugli orari e le garanzie per questa modalità di occupazione.

Viene sancito il principio di parità di trattamento normativo e retributivo, in quanto non si tratta di un contratto diverso, bensì di una prestazione svolta all’interno dello stesso. Quindi, non è giustificata la riduzione di stipendio, a meno che non si passi a un part-time. Inoltre, si evidenzia la netta differenza tra telelavoro e smart working. Citando testualmente: “il telelavoro si svolge in parte all’interno di locali aziendali e in parte all’esterno, mentre lo smart working è una attività  che viene regolarmente svolta fuori dai locali dell’azienda”. Le nuove regole implicano anche i tempi di riposo, ovvero il diritto alla disconnessione: il datore di lavoro avrà l’obbligo di instaurare delle fasce orarie di rispetto dei tempi di riposo del lavoratore.
Le nuove norme sullo smart working riguardo gli orari e le garanzie sono una manna dal cielo per i lavoratori agili, ma la legge purtroppo non prevede ancora la questione sicurezza sul lavoro e sull’assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali, in quanto risulta difficile applicare la responsabilità ambientale e datoriale in materia di sicurezza e prevenzione. Il Governo, comunque, ha emanato una circolare sull’adattamento al lavoro agile delle disposizioni in materia di salute e sicurezza.

 

Author: Elisabetta Coni

Web editor esperta in sport, curiosità, attualità, politica e gossip, in particolare reality show e talent

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *