Recuperare dati hard disk, i migliori programmi da utilizzare

By | 27 Aprile , 2020
hard disk

Spesso e volentieri capita un inconveniente del genere e, in queste occasioni, il rischio di arrabbiarsi è davvero dietro l’angolo. Sì, perché senza essere previdenti, qualsiasi tipo di danno che va a colpire l’hard disk di un computer rischia davvero di farvi perdere tutti quei dati e file che sono stati memorizzati al suo interno.

Ci possono essere file personali oppure importanti dati di lavoro: ebbene, in questi casi cadere nella disperazione è veramente facile, eppure ci sono ancora delle speranze a cui aggrapparsi nel tentativo di recuperare i propri dati che si credevano persi per sempre.

Il primo consiglio migliore da seguire è senz’altro quello, se non avete grande esperienza con l’uso del pc, ma anche se vi trovate in una situazione particolarmente complessa, di affidarsi a dei tecnici specializzati in questo tipo di operazioni. Una delle più aziende più affidabili a cui ricorrere in tutte queste situazioni è sicuramente computermilano.it, che offre delle soluzioni di riparazioni e assistenza del vostro pc anche a domicilio, riuscendo a portare a termine in maniera encomiabile il recupero di dati dall’hard disk che ha subito dei danni.

Gli strumenti migliori per facilitare l’operazione di recupero dati

Per chi ha già un po’ di esperienza con il computer, ci sono numerosi software che possono tornare utili per tentare il recupero di dati dall’hard disk che è stato danneggiato. In primo luogo, uno dei programmi da scaricare è certamente DataRescue DD. Si tratta di un’app che si può scaricare gratuitamente sia per Windows che per MacOS e che permette di realizzare delle immagini dei drive che hanno subito dei danni, creando un file unico in cui ci sono i vari file memorizzati sul disco di origine.

Uno strumento del genere rende decisamente più semplice l’operazione di recupero dei vari dati, dal momento che scongiura l’esecuzione di nuove scritture sul disco che ha subito dei danni. In questo modo, si possono evitare anche tutti quei problemi connessi alla presenza di un hard disk che non è più in grado di funzionare alla perfezione.

I software da scaricare

PhotoRec è uno dei programmi più interessanti che permettono il recupero di dati da hard disk che hanno subito dei danni, a cui si può sottoporre l’immagine in formato dd che è stata creata con l’uso di DataRescue DD. PhotoRec è un software multi-piattaforma e, per tale ragione, si può utilizzare anche su altri sistemi operativi che non siano Windows, ovvero Linux e MacOS. Solo ed esclusivamente la versione proposta per Windows, però, può contare sulla presenza di un’interfaccia grafica di serie, mentre su MacOS si dovrebbe usare da linea di comando.

Tra le altre app che possono tornare utili a tale scopo troviamo anche Disk Drill. Si tratta di un’ottima app per il recupero dati, che si può installare sia su Windows che su MacOS. In realtà, però, è su quest’ultimo che garantisce le più alte prestazioni. È un software a pagamento, ma si può trovare anche in una versione di prova che consente di testarne le principali funzionalità.