Confesercenti: il 2016 sarà l’anno del rilancio per il turismo

By | 30 Giugno , 2016

Negli ultimi anni il turismo è stato in costante crescita, nonostante le incertezze internazionali anche di carattere geopolitico e di sicurezza. Se è vero che lo scorso anno il 66% degli italiani si è spostato per andare in vacanza, quest’anno è atteso un dato del 69%. Parliamo di un fenomeno che ha mosso qualcosa come 30 miliardi di Euro nel 2015 e che rappresenterà un business da 33 miliardi quest’anno.

La parte di italiani che secondo Confesercenti non andranno in vacanza, motiva la scelta con le difficoltà economiche, mentre il problema sicurezza influenza più che altro le mete e il mezzo per spostarsi. La maggior parte dei vacanzieri italiani resterà nei confini nazionali, con la solita predilezione per le mete marine mentre gli esterofili sono orientati di più verso la Spagna ma parecchio gettonate sono anche la Francia, la Grecia e la Croazia. In sostanza, il turismo si conferma uno dei comparti più importanti nell’economia italiana, comparto che, però, avrebbe bisogno di essere maggiormente aiutato e incentivato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *