Strage di Latina, la moglie del carabiniere scopre la morte delle figlie

By | 8 marzo , 2018
Strage di Latina, la moglie del carabiniere scopre la morte delle figlie

In queste ultime due settimane la strage di Latina ha letteralmente lasciato sconvolti gli italiani. In queste ore i quotidiani nazionali hanno ufficializzato la notizia secondo cui la moglie ha scoperto della morte delle figlie.

Strage di Latina carabiniere uccide le figlie

La storia riguardante la strage di Latina sembra essere destinata a lasciare un segno indelebile nella storia della cronaca nera italiana. Un carabiniere in preda alla follia uccide le sue figlie, e si suicida dopo aver tentato di uccidere anche la moglie. Il carabiniere Luigi Capasso sembra aver organizzato tutto nei minimi dettagli, recatosi nella casa di Cisterna di Latina l’uomo a prima sparato alla moglie nel garage, dove si trovava per prendere l’auto e andare al lavoro, subito dopo ha raggiunto l’appartamento dove si trovavano le due figlie di 14 e 8 anni. Per Alessia e Martina non ci sarebbe stata alcuna via di scampo, il loro papà le ha uccise non appena entrato in casa e dopo ha messo in scena una finta trattativa con i carabinieri i quali scopriranno tutto dopo che l’uomo decide di suicidarsi.

Il carabiniere Luigi Capasso aveva un’altra donna?

Quello che si racchiude nella strage di Latina sembra avere dell’incredibile. I carabiniere Luigi Capasso aveva un’altra donna con la quale pare avesse intrapreso una nuova relazione. La conferma di quanto detto gli inquirenti l’hanno trovata dopo la morte dell’uomo e l’uccisione delle due figlie, Alessia e Martina, attraverso delle lettere che rappresentano un addio prima del suo folle testo. Il carabiniere Capasso in queste lettere pare abbia spiegato il reale motivo per cui abbia deciso di mettere in atto questa strage, seguito da una suddivisione dei soldi ovvero 10.000 euro sarebbero dovuti servire a sovvenzionare i suoi funerali, quello della moglie e delle figlie mentre una piccola somma sarebbe stata destinata a questa altra donna.

Antonietta gargiuolo non sarà i funerali delle figlie Alessia e Martina

Gli attimi dopo i colpi di pistola che hanno raggiunto la donna, Antonietta Gargiuolo ho cercato di chiedere aiuto urlando con le forze che le restavano al fine di salvare le figlie Alessia e Martina. Dopo l’agguato teso dal marito, Luigi Capasso ha subito preso le chiavi della nuova armatura dell’abitazione dove si trovavano le due figlie e lì si è recato per mettere in atto il suo folle gesto. Giorni dopo la morte di Alessia e Martina sembra che Antonietta Gargiuolo stia ricominciando a prendere conoscenza anche se non ha lasciato la terapia intensiva. I familiari un team di psicologi le hanno appena comunicato la morte delle figlie, Ma la donna purtroppo non potrà prendere funerali di Alessia e Martina perché le sue condizioni di salute sono ancora precarie anche se fanno ben sperare in una fase di ripresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *