Prezzo carburante Pasqua e Pasquetta 2017, aumenti e rincari per diesel e benzina

By | 8 Aprile , 2017
Prezzo carburante Pasqua e Pasquetta 2017, aumenti e rincari per diesel e benzina

Manca pochissimo al ponte di Pasqua e Pasquetta 2017 e gli automobilisti italiani troveranno una brutta sorpresa nell’uovo di cioccolata data dal prezzo della benzina e del gasolio. Saranno previsti nuovi rialzi sul carburante, che renderanno più onerose le vacanze pasquali a causa di questi rincari. Il costo del viaggio subirà quindi degli aumenti qualora si scelga di guidare la macchina per gite fuori porta o per raggiungere mete in cui godersi, si spera, una bella giornata della stagione primaverile.

Del resto, benzina e diesel sono i due carburanti che gli italiani utilizzano di più e gli aumenti e i vari rincari del prezzo del carburante, con l’avvicinarsi della Pasqua, hanno già preso il via. La tendenza al rialzo era già stata scoperta nei forum e gruppi appositi per automobilisti, in quanto alcuni utenti hanno segnalato alcune compagnie di distribuzione e a quanto ammonta il costo dei vari carburanti: Eni ha un rincaro di 2 centesimi per la benzina e 1 centesimo per il diesel, mentre Tamoil ha aumentato di 1 centesimo per entrambi. Esso, invece, ha preferito aggiungere un centesimo solo per il gasolio. Netta differenza anche per chi fa il pieno servito o self service: Quotidiano Energia ha stabilito che il prezzo medio nazionale ammonta a 1,529 Euro/Litro per il self a seconda del marchio, in quanto il range si sposta tra 1,523 e 1,555Euro/litro. Chi preferisce il servito, spenderà tra i 7 e i 17 centesimi. Ovviamente, stiamo parlando della benzina, ma chi vuole il pieno di gasolio? Il costo medio del diesel è 1,381Euro/Litro, con un range che va da 1,378 a 1,400 Euro/Litro per il self, mentre per il servito i costi vanno da 1,456 a 1,588 Euro/Litro.

Per chi vuole constatare la differenza tra il costo del Gpl e il prezzo di benzina e diesel, sappia che ci sono variazioni da 0,616 a 0,633 Euro/Litro. Ma la stangata sul prezzo del carburante di Pasqua e Pasquetta 2017 si manterrà con rialzi di un centesimo, o chi vorrà partire per le vacanze pasquali dovrà mettere in conto anche gli aumenti e i rincari del gasolio e degli altri combustibili?

Author: Elisabetta Coni

Web editor esperta in sport, curiosità, attualità, politica e gossip, in particolare reality show e talent