Precauzioni da prendere per i trattamenti di bellezza durante l’estate

By | 21 Giugno , 2019
trattamenti di bellezza

Con l’arrivo dell’estate, è naturale valutare il fatto di sottoporsi a dei trattamenti di bellezza al corpo e al viso. Dal momento che si parla della stagione più calda e assolata dell’anno, è molto importante considerare anche alcune precauzioni, grazie alle quali è possibile evitare fastidiose complicazioni e sfruttare al massimo i benefici del protocollo scelto.

Trattamenti di bellezza in estate: flop e top

Quando si entra nel proprio centro estetico di fiducia e ci si ritrova circondati da macchinari per la depilazione definitiva, lettini e musica lounge in sottofondo, è bene ricordare che non tutti i trattamenti sono adatti alla bella stagione.

Ok, se l’estetista è un professionista serio sarà in grado di consigliare quelli giusti da effettuare. In ogni caso, essere consapevoli dei protocolli controindicati durante i mesi estivi non fa certo male. In primo piano, troviamo senza dubbio i trattamenti fotosensibilizzanti come il laser al viso e il peeling chimico.

Evitarli durante l’estate rappresenta un’efficace precauzione contro l’insorgenza di macchie solari, inestetismi oggettivamente fastidiosi che possono fare la loro comparsa senza bisogno di andare al mare. Se la pelle è particolarmente sensibile, basta infatti anche una passeggiata all’aria aperta la mattina per andare al lavoro per provocare problemi.

Per quanto riguarda invece i trattamenti che non creano problemi, tra questi è possibile ricordare le infiltrazioni di acido ialuronico. In questo caso, è opportuno aprire una parentesi. Le infiltrazioni vere e proprie sono dei trattamenti di medicina estetica, che non possono essere eseguiti presso i centri estetici ma necessitano del contatto con un medico estetico.

Questo non toglie nulla al fatto che possano essere scelti anche in estate. L’acido ialuronico, infatti,  non è fotosensibilizzante. Essenziale è ricordare che, se non si ha modo o voglia di affidarsi alle cure di un medico estetico, si possono sfruttare le proprietà di questo zucchero naturalmente presente nel nostro corpo ricorrendo a creme che lo contengono e che possono essere applicate durante i massaggi del viso da parte dell’estetista o del visagista.

Lo stesso vale per la tossina botulinica, trattamento di medicina estetica molto utilizzato per spianare le rughe di espressione. Anche in questo caso, in virtù della mancanza di fotosensibilizzazione non ci sono assolutamente problemi.

Depilazione in piena estate: sì o no?

Fra i trattamenti di bellezza per antonomasia c’è la depilazione. Effettuarla con la ceretta in estate è pericoloso? Sono tante le persone che pensano sia così e che si focalizzano per questo sul rasoio, non propriamente il massimo per una pelle liscia.

In generale non ci sono problemi per l’epilazione sia con la ceretta, sia con il laser. Quello che conta è però non esporsi al sole subito e, non appena si torna in spiaggia, utilizzare creme ad alta protezione e, se possibile, quando si cammina sulla battigia coprire la zona trattata con le procedure di epilazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *