Orologi uomo: elementi di stile unici e personali

By | 17 Ottobre , 2016
orologio polso uomo

L’orologio è un accessorio personale. Al momento dell’acquisto sono molti i fattori che indirizzano la scelta verso un particolare tipo, tra questi lo stile di vita e il lavoro svolto. In questo articolo vi parleremo degli orologi uomo fornendovi tutte le informazioni necessarie per aiutarvi a prendere la decisione adatta alle vostre esigenze. Iniziamo subito facendovi questa domanda: perché avete intenzione di acquistare un orologio? Volete sapere che ore sono, vi piacciono gli accessori alla moda, cercate un oggetto di valore, desiderarvi farvi un regalo? Questo è solo il punto di partenza, ma la risposta è fondamentale per capire quale categoria scegliere.

Ci sono diversi tipi di orologi uomo che possiamo suddividere in categorie. La prima distinzione si può fare tra orologi classici dal design minimale e molto formali, e orologi sportivi. A questo gruppo non appartengono solo quelli riservati a chi pratica sport, ma ci si riferisce sempre allo stile. Gli orologi più versatili invece hanno un design tradizionale e sono quelli più comuni, indicati per chi cerca un unico accessorio. Un’altra categoria a parte è riservata agli orologi che sembrano dei piccoli capolavori artistici, si tratta di pezzi unici nel loro genere, non sempre apprezzati perché in questi casi deve essere proprio “amore a prima vista”.

Un altro discorso che riguarda gli orologi uomo è il prezzo. Quanto avete intenzione di spendere? Il consiglio è di non esagerare e di mantenersi nel proprio budget, a meno che non abbiate intenzione di investire in un oggetto il cui valore aumenta con il passare del tempo. Indicativamente per un orologio svizzero di tipo meccanico il prezzo parte da 400 euro, la cifra arriva a 1500 euro per quelli di lusso. In commercio vi sono molte proposte a prezzi contenuti e di qualità, alcune delle marche più conosciute sono Fossil, Casio, giusto per citarne alcuni. Per orientarvi ulteriormente nella scelta vi suggeriamo di guardare il materiale del bracciale, il cuoio tende a deteriorarsi, soprattutto nei modelli di bassa qualità, mentre l’acciaio inossidabile è più resistente e pratico. Anche il quadrante, le cui dimensioni sono diverse, deve resistere agli urti. Gli orologi sportivi hanno la cassa e il cristallo molto più “pesanti”, a differenza di quelli classici e artistici che rispettano altri criteri. E voi di che orologio siete?