La nuova Citroen C3 rispetto alla versione precedente in comune ha solo il nome

By | 1 Luglio , 2016

Sembra che gli stilisti che progettano le nuove Citroen puntino moltissimo sullo stile innovativo della Cactus, tanto che la nuova Citroen C3 ha molto in comune con tale stile a partire dagli Airbump laterali per passare attraverso i fari anteriori sdoppiati con una striscia Led in alto e i fari veri e propri più in basso. Dal 2002, data di uscita della prima versione della C3, questa macchina ha venduto 3,5 milioni di esemplari. Ora la versione “riveduta e corretta” della Citroen C3 dovrà mostrarsi all’altezza della sua antenata.

Nuovi colori, in 9 tinte per la carrozzeria e tre per il tetto, interni personalizzabili in tre diversi abbinamenti, oltre all’allestimento base e tanta tecnologia di ultima generazione come il mantenimento corsia per velocità superiori a 65 Km/h, il Cruise Control, il sistema che gestisce la stanchezza del guidatore e tanto altro ma il pezzo forte è la connettività, con telefono e computer di bordo, il sistema di avviso automatico di emergenza e, novità, la Connected Cam, un sistema video che somiglia alla Dash Camera, che in caso di incidente automaticamente memorizza i trenta secondi precedenti e i sessanta successivi con i dati di posizionamento ricavati dal GPS. Le motorizzazioni sono varie ma tutte, benzina o diesel che siano, con un occhio attento ai consumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *