Investire in azioni Borsa a Piazza Affari

By | 2 Gennaio , 2017
titoli e azioni borsa

Chi risiede in Italia, ed investe in azioni, di sicuro seguirà con attenzione non solo piazze azionarie come quella di Wall Street, ad esempio il tabellone elettronico del Nasdaq , ma anche Piazza Affari a Milano. Nel nostro Paese il mercato azionario è organizzato e gestito dalla società Borsa Italiana S.p.A. con la possibilità di monitorare l’andamento del mercato sfruttando gli indici FTSE Italia a partire dall’indice azionario FTSE MIB che è quello dei titoli delle società ad elevata capitalizzazione che sono quotate in Borsa a Piazza Affari.

Ma ci sono anche altri sei indici che sono stati costruiti per andare a rappresentare l’andamento delle società quotate sui mercati di Borsa Italiana. Trattasi, nello specifico, del FTSE Italia All-Share, del FTSE All-Share Capped, del FTSE Italia Mid Cap. Ed ancora gli indici FTSE Italia Small Cap, FTSE Italia STAR e FTSE AIM Italia.

Investire in Borsa a Piazza Affari, le azioni del FTSE MIB    

Tra quelli citati, l’indice azionario più importante e più rappresentativo è il FTSE MIB in quanto si compone dei titoli maggiormente scambiati sul mercato tutti i giorni di Borsa aperta. E questo in virtù del maggior numero di titoli in circolazione con la conseguenza che le azioni sono molto liquide, ovverosia sono negoziabili in acquisto ed in vendita tutti i giorni di Borsa aperta al miglior prezzo corrente di mercato.

Nel dettaglio, fanno attualmente parte dell’indice azionario FTSE MIB le seguenti 40 società quotate: A2a, Atlantia, Azimut Holding, Banca Mediolanum, Banca Monte Paschi Siena, Banca Pop Milano, Banco Popolare, Bper Banca, Buzzi Unicem, Campari, Cnh Industrial, Enel, Eni, Exor, Ferrari, Fiat Chrysler Automobiles, Finecobank, Generali, Intesa Sanpaolo, Italgas. Ed ancora Leonardo – Finmeccanica, Luxottica, Mediaset, Mediobanca, Moncler, Poste Italiane, Prysmian, Recordati, Saipem, Salvatore Ferragamo, Snam, Stmicroelectronics, Telecom Italia, Tenaris, Terna – Rete Elettrica Nazionale, Ubi Banca, Unicredit, Unipol, Unipolsai e Yoox Net-A-Porter Group.

Investire in Borsa a Piazza Affari, le azioni del FTSE Italia Mid Cap

Dopo le 40 azioni dell’indice FTSE MIB, le altre 60 più importanti per capitalizzazione di Borsa a Piazza Affari sono quelle che fanno parte dell’indice FTSE Italia Mid Cap. Nel dettaglio, attualmente fanno parte del FTSE Italia Mid Cap le seguenti 60 società quotate: Acea, Aeroporto Guglielmo Marconi Di Bologna, Amplifon, Anima Holding, Ansaldo Sts, Ascopiave, Astaldi, Astm, Autogrill, Banca Generali, Banca Ifis, Banca Pop Sondrio, Beni Stabili, Biesse, Brembo, Brunello Cucinelli, Cairo Communication, Cattolica Assicurazioni, Cementir Holding, Cerved Information Solutions, Cir, Credito Emiliano, Credito Valtellinese, Danieli & C, Datalogic, De’ Longhi, Diasorin, Ei Towers, El.En., Enav, Erg.

Ed ancora, fanno parte dell’indice azionario FTSE Italia Mid Cap anche le società quotate Esprinet, Fila, Fincantieri, Geox, Hera, Igd – Siiq, Ima, Interpump Group, Inwit, Iren, Italmobiliare, Maire Tecnimont, Marr, Ovs, Parmalat, Piaggio & C., Rai Way, Rcs Mediagroup, Reply, Safilo Group, Salini Impregilo, Saras, Save, Sias, Tamburi Investment Partners, Technogym, Tod’S, Vittoria Assicurazioni e Zignago Vetro.

Investire in Borsa a Piazza Affari, i mercati di Borsa Italiana S.p.A.

Borsa Italiana S.p.A. gestisce in Italia non solo il mercato azionario, ma anche quello obbligazionario e fixed income attraverso i circuiti di scambio MOT, ExtraMOT, ExtraMOT Pro e SeDex. Ed ancora il mercato degli ETP con il circuito ETFplus, ed il mercato degli strumenti finanziari derivati con i circuiti IDEM, IDEX, che è il mercato italiano dei derivati energetici, e l’AGREX che è il mercato italiano dei derivati sul grano duro.

Fonte per le info sui titoli di Piazza Affari, con quotazioni azioni Borsa Italiana in tempo reale su ValoreAzioni.com .