Fabrizio Corona accusa il fidanzato dell’ex moglie: è stato lui a mettere la bomba carta sotto casa?

By | 11 Aprile , 2017
Fabrizio Corona accusa il fidanzato dell’ex moglie: è stato lui a mettere la bomba carta sotto casa?

Fabrizio Corona spara a zero contro Luigi Mario Favoloso il fidanzato dell’ex moglie Nina Moric. L’ex re del gossip che sia proprio lui l’autore dell’attentato con la bomba carta sotto la sua casa a Milano. Il movente sarebbe l’affidamento del figlio Carlos Maria Corona. Dimostrando che il bambino viveva in una situazione di pericolo i giudici avrebbero rivisto le loro decisioni.

Oggi si è tenuta una nuova udienza del processo contro Fabrizio Corona, l’imputato ha risposto alle domande del giudice del tribunale di Milano Guido Salvini. In particolare il magistrato ha ricostruito con Corona l’episodio avvenuto nella notte tra il 15 e 16 agosto dello scorso anno. È stato da questo attentato che è partita l’inchiesta grazie a cui sono stati trovati i soldi contanti nel controsoffitto della collaboratrice Francesca Persi. Nella deposizione di oggi, Fabrizio Corona ha ritoccato le dichiarazioni rilasciate nella scorsa udienza e che hanno suscitato tanto clamore. L’ex re del gossip ha precisato che lui era “una macchina da soldi” e non Belen Rodriguez.

Fabrizio Corona ha puntualizzato che lui “trasformava in oro quello che toccava”, la showgirl quando stavano insieme non “aveva un euro”. La metafora utilizzata da Corona “eravamo come Bonnie & Clyde” è stata ripresa ad arte da tutti i giornali di gossip ma Fabrizio non l’ha utilizzata in senso criminale visto che era lui che “faceva nero”. Da complice a “statutina”, Belen Rodriguez non ne esce ancora una volta indenne. L’argentina intanto non commenta, mentre si attende la replica al vetriolo di Nina Moric sulle pesanti accuse dell’ex marito che, siamo sicuri, non tarderà ad arrivare.

Author: Flavia Montanaro

Web editor esperta in attualità, salute e spettacolo, con passione per la politica e news dal mondo